CGS

Contatto

Mymito GmbH
Stephanstr. 10
40599 Düsseldorf
Germania

Raggiungibilità telefonica
siamo disponibili al telefono a lunedì da venerdì ore
9-13 & 14-18
T +49(0)2 11.9 99 14 50
F +49(0)2 11.9 99 14 510
M contact@cubit-shop.com

Condizioni Generali di Contratto con informazioni per il cliente

1) Ambito di validità

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto della MYMITO GmbH (di seguito denominata “Venditore”) si applicano per tutti i contratti stipulati fra un consumatore o un imprenditore (di seguito denominati “Cliente”) e il Venditore in merito alle merci e/o ai servizi presentati dal Venditore nel suo negozio online. Con la presente si esclude l’applicazione delle condizioni proprie del Cliente a meno che non sia stato concordato diversamente.

1.2 Un consumatore è, ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Contratto, una persona fisica che stipula un negozio giuridico per un fine non attribuibile ad un sua attività commerciale né lavorativa esercitata nell’ambito della libera professione. Un imprenditore è ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Contratto, una persona fisica o giuridica oppure una società di persone avente capacità giuridica, che stipulando un negozio giuridico agisce nell’ambito della sua attività commerciale o lavorativa esercitata nell’ambito della libera professione.

2) Conclusione del contratto

2.1 Le descrizioni dei prodotti contenute nel negozio online del Venditore non rappresentano offerte vincolanti da parte del Venditore, bensì servono per consegnare un’offerta vincolante da parte del Cliente.
2.2 Il Cliente può consegnare l’offerta utilizzando il modulo d’ordine integrato nel negozio online del Venditore. In questa fase il Cliente, dopo aver inserito i suoi dati personali, cliccando sul pulsante che apparirà a conclusione della procedura d’ordine invia un’offerta di contratto giuridicamente vincolante in merito alle merci e/o ai servizi inseriti nel suo carrello.
2.3 Il Venditore può accettare l’offerta del Cliente:

  • inviando al Cliente la merce ordinata, considerando decisivo l’accesso alla merce da parte del cliente; oppure
  • invitando il Cliente ad effettuare il pagamento dopo l’invio dell’ordine.

Se sono possibili più delle alternative sopra menzionate, il contratto è posto in essere nel momento in cui si realizza per prima una delle alternative sopra menzionate. Se il Venditore non accetta l’offerta del Cliente entro un termine prestabilito, ciò vale come rifiuto dell’offerta con la conseguenza che il Cliente non sarà più vincolato alla sua dichiarazione di volontà.

2.4 La conferma d’ordine inviata al cliente dopo la ricezione dell’offerta vale come accettazione dell’offerta.

2.5 Consegnando l’offerta tramite il modulo d’ordine online del Venditore, il testo del contratto viene memorizzato dal Venditore e inviato sotto forma di testo (ad es. email, fax o lettera) al Cliente dopo l’invio del suo ordine assieme alle presenti Condizioni Generali. Inoltre, il testo del contratto verrà archiviato sulla pagina internet del Venditore e potrà essere consultato gratuitamente dal Cliente nel suo account protetto da password inserendo i suoi dati di accesso, a condizione che il Cliente prima di aver inviato il suo ordine abbia creato un account cliente nel negozio online del Venditore.

2.6 Prima di inviare l’ordine con il modulo d’ordine online del Venditore, il Cliente può sempre modificare i dati inseriti utilizzando le consuete funzioni tastiera e mouse. Inoltre, prima dell’invio dell’ordine vincolante, tutti i dati verranno nuovamente visualizzati in una finestra di conferma d’ordine dove potranno essere corretti utilizzando le consuete funzioni tastiera e mouse.

2.7 Per la conclusione del contratto possono essere utilizzate le lingue tedesco, francese e italiano.

2.8 La procedura d’ordine e la richiesta di contatto vengono eseguiti per email. Il Cliente deve assicurarsi che l’indirizzo email da lui inserito sia corretto, affinché possa ricevere le email inviate dal Venditore a questo indirizzo. In particolar modo, in caso di filtri anti-spam il Cliente deve assicurarsi di poter ricevere tutte le email inviategli dal Venditore o da terzi da quest’ultimo incaricati di eseguire l’ordine.

3) Prezzi e condizioni di pagamento

3.1 I prezzi indicati dal Venditore comprendono l’IVA prevista dalla legge e altri elementi. Eventuali costi di spedizione e consegna aggiuntivi, verranno espressamente indicati nelle corrispondenti descrizioni del prodotto.

3.2 Il Cliente ha a disposizione diverse modalità di pagamento indicate nel negozio online del Venditore.

3.3 Se è stato concordato il pagamento anticipato, la merce dev’essere pagata subito dopo la conclusione del contratto.

3.4 In caso di pagamento tramite la modalità di pagamento “PayPal”, il pagamento verrà eseguito tramite il fornitore di servizi PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, S.C.A., 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo in conformità alle condizioni di utilizzo di PayPal disponibili all'indirizzo https://www.paypal.com/de/webapps/mpp/ua/useragreement-full. Ciò presuppone, fra l’altro, che il Cliente apra e/o disponga già di un account PayPal.

4) Condizioni di spedizione e consegna

4.1 La merce viene spedita regolarmente tramite il servizio di spedizione all’indirizzo di consegna indicato dal Cliente. Per l’esecuzione della transazione, fa fede l’indirizzo di consegna indicato nella procedura d’ordine del Venditore. Ciò non si applica nel caso di pagamento tramite PayPal, per la quale fa fede l’indirizzo di consegna indicato dal cliente al momento del pagamento tramite PayPal.

4.2 Se la compagnia di trasporti rispedisce la merce al Venditore perché non è stato possibile effettuare la consegna al Cliente, il Cliente deve sostenere i costi per la spedizione non andata a buon fine.

4.3 In linea generale il rischio di perdita o di danneggiamento involontari delle merci vendute viene ceduto con la consegna della merce per la spedizione o con il passaggio alla persona incaricata del trasporto.

4.4 In caso di ritiro di persona, il Venditore informa il Cliente innanzitutto per email che la merce da lui ordinata è pronta per essere ritirata. Dopo la ricezione di questa email, il cliente può ritirare la merce previo accordo con il Venditore. In questo caso non verranno fatturati costi di spedizione.

5) Responsabilità per difetti
Sono esclusi diritti di garanzia per difetti nei confronti del Venditore.

6) Responsabilità
Il Venditore è responsabile nei confronti del Cliente per tutte le pretese di natura contrattuale, semi-contrattuale, legale e derivanti da fatto illecito a effettuare risarcimento del danno e delle indennità come qui di seguito descritto.
6.1 Il Venditore è responsabile illimitatamente per ogni azione di diritto

  • in caso di premeditazione o colpa grave;
  • in caso di lesioni gravi o premeditate alla vita, al corpo o alla salute;
  • in base ad una promessa di garanzia, se non diversamente espressamente regolato;
  • in base a responsabilità obbligatoria, ad esempio in conformità alla legge sulla responsabilità da produttore;
  • un (concorso di) colpa del Cliente, ad esempio in caso di mancato rispetto delle istruzioni di montaggio e utilizzo, va considerato.

6.2 Se il Venditore viola colpevolmente un obbligo contrattuale principale, la responsabilità è limitata ai danni prevedibili e tipici del contratto, se non è illimitatamente responsabile come stabilito al punto 7.1. Obblighi contrattuali principali sono quegli obblighi che il contenuto del contratto stabilisce per il Venditore ai fini del compimento dello scopo contrattuale, la cui ottemperanza consenta l’esecuzione regolare del contratto e sul cui rispetto il Cliente possa fare affidamento.

6.3 Per i casi restanti è esclusa la responsabilità del Venditore.

6.4 Le regole sulla responsabilità qui illustrate valgono anche in merito alla responsabilità del Venditore per i suoi ausiliari e rappresentanti legali.

7) Diritto applicabile, foro competente

7.1 Se il Cliente è un consumatore ai sensi del punto 1.2, allora per tutti i rapporti giuridici fra le parti si applica il diritto svizzero ad esclusione della Convenzione ONU sulla Vendita Internazionale di Beni mobili; per tutte le controversie risultanti dal presente contratto il foro competente è quello in cui ha residenza il Cliente.

7.2 Se il Cliente è un imprenditore ai sensi del punto 1.2, allora per tutte le controversie risultanti dal presente contratto il foro competente è quello in cui il Venditore ha la propria residenza o sede commerciale.