Ottima coincidenza

Ottima coincidenza

Made in Germany – questo marchio di qualità è attualmente al passo coi tempi e Cubit® è uno di quei produttori che lo prendono molto sul serio. Lo sviluppo dei divani Cubit è chiaramente collegato alle condizione di produzione in Germania. Il capo designer Olaf Schroeder e il fondatore di Cubit Thomas Reichel hanno cercato i giusti partner per riuscire a realizzare mobili tradizionali: Vestfalia orientale.

Qui Dietmar Hillemeier, creatore di interni, ha conosciuto nel 1996 il maestro tappezziere, ora alla guida di un team di sei persone. Nel marzo 2014 ha apportato le sue numerose conoscenze e tecniche al progetto. Nel suo laboratorio ha creato le prime immagini di sezione delle parti nascoste e delle superfici visibili. Con i designer Olaf Schroeder e Helga Vöge di HV Nähtechnik - per la parte relativa alle cuciture dei rivestimenti – ha controllato per esempio il punto ottimale per l'elemento di collegamento della seduta e dello schienale. “È stato un processo molto costruttivo e di squadra. La valutazione personale era costantemente favorevole. Ciò funziona solo se la produzione avviene nella regione", sostiene il tappezziere professionista guardando al passato.

Per ogni modulo viene sviluppato al computer il modello di taglio. Un compito impegnativo, a seconda del progetto che nel caso dei divani Cubit è estremamente grande. Seguendo questa linea, il tessuto viene tagliato con precisione millimetrica dalla macchina tagliatrice a controllo digitale. HV-Nähtechnik fornisce i rivestitmenti. Infine, Dietmar Hillemeier unisce tutti gli elementi insieme. "I moduli sono costituiti da schiume con densità 50; ciò significa 50 kg per metro cubo. Il rivenditore raccomanda una densità 35 ... la qualità di un divano Cubit si vede anche qui” sottolinea Dietmar Hillemeier. “Sono utilizzate schiume appositamente sviluppate. Io fornisco la struttura, metto insieme gli elementi e invio i mobili per seduta come ordinato dal cliente. Quindi si verifica che il tutto si adatti perfettamente. Per la spedizione il divano viene poi parzialmente smontato.”

Dietmar Hillemeier è anche "designer nel settore artigianale". Ha occhio per forma e colore; consiglia ai suoi clienti individualmente il restauro di mobili con tappezzerie eleganti. “I colori intensi del tessuto si adattano particolarmente bene al divano Cubit. È una gioia tagliare tessuti per ogni elemento del divano. L’idea di come poi questo modulo realizzato a mano possa trovarsi in un salotto, mi rende molto felice.”

 
« Torna al riepilogo delle news