CGS

Contatto

Mymito GmbH
Walzwerkstraße 14
40599 Düsseldorf
Germania

Raggiungibilità telefonica
siamo disponibili al telefono a lunedì da venerdì ore
9-13 & 14-18
T +39 0294753739
F +49(0)2 11.9 99 14 510
M contact@cubit-shop.com

Condizioni Generali di Contratto, informazioni per il
cliente

1) Ambito di applicazione

1.1 Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito "Condizioni generali") della MYMITO GmbH (di seguito "venditore"), si applicano a tutti i contratti stipulati da un consumatore o da un professionista (di seguito "cliente") con il venditore, in riferimento alla merce e/o ai servizi in vendita presso il negozio online del venditore. Le presenti condizioni escludono l'applicazione di disposizioni proprie del cliente, salvo diversi accordi.

1.2 Ai sensi delle presenti Condizioni generali di contratto, per "consumatore" si intende qualsiasi persona fisica che concluda un negozio giuridico per fini che non rientrano nel quadro della sua attività commerciale o professionale autonoma. Per "professionista" si intende qualsiasi persona fisica o giuridica o società di persone con personalità giuridica che, nel concludere un negozio giuridico, agisca per fini riconducibili alla sua attività commerciale o professionale autonoma.

2) Conclusione del contratto

2.1 Le descrizioni dei prodotti presenti nel negozio online del Venditore costituiscono offerte vincolanti da parte del venditore.

2.2 Il cliente potrà accettare l'offerta mediante il modulo di ordinazione presente sul negozio online del venditore. Nel caso in cui l'ordine venga effettuato tramite il modulo d'ordine online, dopo aver inserito i dati personali, il cliente, cliccando sul pulsante di convalida al termine della procedura d'acquisto, fornisce l'accettazione legalmente vincolante dell'offerta contrattuale in relazione alle merci contenute nel suo carrello. L'offerta tuttavia potrà essere accettata unicamente se il cliente, spuntando l'apposita casella posta sotto il testo : "dichiaro di aver letto e di accettare espressamente le Condizioni generali di vendita", conferma di accettare le condizioni contrattuali.

2.3 Il venditore provvede a inviare al cliente la conferma dell'ordine per posta o e-mail.

2.4 In caso di accettazione di un'offerta tramite il modulo d'ordine online del venditore, il testo contrattuale sarà salvato dal venditore e spedito al cliente successivamente all'invio del relativo ordine, unitamente al testo delle Condizioni generali di contratto (ad es. via e-mail, per fax o lettera). Il testo contrattuale sarà inoltre archiviato sul sito Internet del venditore e il cliente vi potrà accedere gratuitamente attraverso il suo account protetto da password, inserendo i relativi dati di login, sempre che, prima dell'invio dell'ordine, il cliente abbia provveduto a creare un account nel negozio online del venditore. In ogni caso il venditore invierà al cliente una conferma d'ordine, segnalando la possibilità di scaricare e stampare le Condizioni generali di contratto tramite la funzione "stampa".

2.5 Prima dell'inoltro vincolante dell'ordine tramite il modulo d'ordine online del venditore, il cliente potrà correggere in qualsiasi momento i propri dati tramite le normali funzioni mouse e tastiera. Inoltre, prima della trasmissione vincolante dell'ordine, tutti i dati saranno visualizzati in una finestra di conferma, dove potranno essere ancora modificati facendo uso delle normali funzioni mouse e tastiera.

2.6 Se il cliente agisce in qualità di consumatore, unica lingua disponibile per la stipula del contratto è l'italiano.

3) Dritto di recesso

3.1 I consumatori hanno la facoltà di esercitare il diritto di recesso.

3.2 Per ulteriori informazioni sul diritto di recesso, consultare la relativa informativa del venditore.

4) Prezzi e condizioni di pagamento

4.1 Se non diversamente indicato dal venditore nella descrizione del prodotto, i prezzi indicati dal venditore sono prezzi finali e comprensivi delle imposte applicabili a norma di legge. Eventuali costi di spedizione e consegna aggiuntivi verranno indicati separatamente nelle descrizioni dei rispettivi prodotti.

4.2 Le spedizioni dirette a paesi esterni all'Unione Europea potrebbero comportare ulteriori costi specifici a carico del Cliente. Tra questi, ad esempio, i costi relativi al trasferimento di denaro tramite istituti di credito (es.: commissioni su bonifici, cambio valuta) o le imposte e le spese per le importazioni (es.: dazi doganali).

4.3 Il cliente ha a disposizione diverse possibilità di pagamento, illustrate sul sito Internet del venditore.

4.4 Nel caso in cui si concordi un pagamento anticipato, il saldo dovrà essere versato alla stipula del contratto.

4.5 Qualora il cliente opti per il pagamento con "PayPal", il pagamento sarà gestito tramite il fornitore di servizi PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, S.C.A., 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo, alle condizioni di utilizzo PayPal consultabili al sito https://www.paypal.com/de/webapps/mpp/ua/useragreement-full. Questo presuppone tra l'altro che il cliente apra un conto PayPal o ne sia già in possesso.

5) Condizioni di consegna e di spedizione

5.1 La merce viene spedita tramite spedizioniere all'indirizzo indicato dal Cliente. L'ordine viene evaso tenendo in considerazione l'indirizzo di spedizione indicato.

5.2 Qualora il corriere rispedisca la merce al venditore in seguito a impossibilità di consegna presso il cliente, i costi della spedizione non andata a buon fine saranno a carico del cliente. Ciò non è applicabile se il cliente esercita il diritto di recesso laddove la circostanza che ha reso impossibile la consegna non sia imputabile al cliente stesso o qualora quest'ultimo fosse temporaneamente impossibilitato ad accettare la prestazione offerta, a meno che il venditore non gli avesse annunciato con adeguato anticipo l'esecuzione di tale prestazione.

5.3 Qualora il cliente agisca in qualità di professionista, il rischio della perdita o del danneggiamento dovuti a casi fortuiti è trasferito al cliente nel momento in cui il venditore affida la cosa venduta al corriere, al vettore di trasporto o comunque al soggetto o ente incaricato della spedizione. Qualora il cliente agisca in qualità di consumatore, il rischio della perdita o del danneggiamento dovuti a casi fortuiti è trasferito al cliente solo nel momento in cui la merce è recapitata al cliente stesso o alla persona incaricata del ricevimento. In deroga a quanto sopra, il rischio della perdita o del danneggiamento dovuti a casi fortuiti viene trasferito al cliente già nel momento in cui il venditore affida la cosa venduta al corriere, vettore di trasporto o comunque al soggetto o ente incaricato della spedizione qualora il cliente stesso incarichi il corriere, il vettore di trasporto o comunque il soggetto o ente incaricato della spedizione, e il venditore non abbia in precedenza indicato al cliente tale soggetto o ente.

5.4 In caso di ritiro operato dal cliente stesso, il venditore informa il cliente via e-mail che la merce ordinata è pronta per il ritiro. Una volta ricevuta la comunicazione via e-mail, il cliente potrà ritirare la merce presso la sede del venditore. In questo caso non vengono conteggiate le spese di spedizione.

6) GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ
Qualora il prodotto acquistato presenti un difetto, si applicano le disposizioni di legge. In deroga a queste vale quanto segue:

6.1 Per i professionisti: Sono esclusi detti diritti di garanzia del cliente, a meno che il venditore non abbia taciuto in mala fede i vizi della cosa venduta.

6.2 Per i consumatori, il termine di prescrizione per i diritti di garanzia è pari a:

  • per le merci nuove, due anni dalla consegna della merce al cliente.
  • per le merci usate, un anno dalla consegna della merce al cliente, con le restrizioni stabilite al punto 6.3.

6.3 Per i professionisti e i consumatori, le restrizioni relative al termine di prescrizione e di garanzia indicate al punto 6.1 e 6.2 non si riferiscono alle richieste di risarcimento per danni e per le spese sostenute che l'acquirente può far valere, ai sensi delle disposizioni di legge, per i vizi di prodotto, secondo quanto previsto al punto 7.

6.4 Se il cliente agisce in qualità di consumatore, egli è pregato di contestare al trasportatore la merce consegnata con evidenti danni da trasporto e a darne comunicazione al venditore. La mancata osservanza di tale procedura da parte del cliente non influirà in alcun modo sui suoi diritti di garanzia legali o contrattuali.

7) Responsabilità

Il venditore risponde nei confronti del cliente di tutte le rivendicazioni contrattuali, quasi contrattuali e legali, nonché delle rivendicazioni derivanti da fatto illecito, relative al risarcimento dei danni e delle spese sostenute, come di seguito indicato:

7.1 Il venditore risponde illimitatamente per qualsiasi motivo giuridico:

  • in caso di dolo o grave negligenza,
  • in caso di lesione colposa o dolosa della vita, dell'integrità fisica o della salute,
  • in caso di una promessa di garanzia, salvo disposizioni contrarie,
  • in caso di responsabilità obbligatoria, quale [la responsabilità prodotto] ai sensi del Codice del Consumo

7.2 Qualora il venditore violi per negligenza grave un obbligo contrattuale sostanziale, la responsabilità per i danni contrattuali tipici e prevedibili è limitata, a meno che il punto 7.1 non preveda la responsabilità illimitata. Gli obblighi contrattuali essenziali sono obblighi che il contratto impone al venditore in base al contenuto dello stesso, con l'obiettivo di realizzare lo scopo contrattuale, e il cui soddisfacimento permette la regolare esecuzione del contratto e sul cui rispetto il cliente può sempre confidare.

7.3 In tutti gli altri casi è esclusa la responsabilità del venditore.

7.4 Le norme vigenti in materia di responsabilità di cui sopra valgono anche in relazione alla responsabilità del venditore per il suo personale ausiliario e i suoi legali rappresentanti.

8) Legge applicabile, foro competente

8.1 Se il cliente agisce in qualità di consumatore ai sensi del paragrafo 1.2, per tutti i rapporti giuridici tra i contraenti si applica il diritto italiano, con esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sulla compravendita internazionale di merci; unico Foro competente per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è quello del luogo di residenza del cliente.

8.2 Se il cliente agisce in qualità di professionista ai sensi del paragrafo 1.2, per tutti i rapporti giuridici tra i contraenti si applica il Diritto tedesco, con esclusione della convenzione delle Nazioni Unite sulla compravendita internazionale di merci; unico Foro competente per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è quello del luogo di residenza o della sede sociale del venditore.

9) Informazioni sulla risoluzione delle controversie online

La Commissione Europea ha predisposto una piattaforma per la risoluzione delle controversie online disponibile al seguente link:: http://ec.europa.eu/consumers/odr

Questa piattaforma rappresenta il punto di riferimento per la risoluzione extragiudiziale delle controversie derivanti dai contratti di compravendita o di servizi online in cui è coinvolto il consumatore.